Selenio

Il Selenio è un antiossidante naturale utile a conservare l’elasticità dei tessuti ritardando l’ossidazione degli acidi grassi polinsaturi, che può causare una solidificazione delle proteine di tessuti.

Il contenuto di Selenio nel cibo dipende dalla misura in cui è presente nel suolo, cioè direttamente nel caso di piante alimentari o indirettamente come nei prodotti animali i cui livelli di Selenio derivano dai loro alimenti. Il Selenio si trova nella crusca e nel germe dei cereali, in verdure come i broccoli, cipolle, pomodori e nel tonno.

Il fegato e i reni contengono da quattro a cinque volte la quantità di Selenio contenuta nei muscoli e negli altri tessuti. Il Selenio viene normalmente eliminato attraverso le urine; la sua presenza nelle feci è un’indicazione di assorbimento improprio. La dose consigliata di Selenio per gli adulti è estremamente bassa e va da 50 < 100 microgrammi al giorno. 

Scopri i prodotti con il Selenio

Neomyrt® plus

Integratore a base di mirtillo, centella, rutina e selenio utile per il trattamento e e la prevenzione delle patologie del microcircolo.

Stampa