• No products in the cart.

Integratori per il sistema cardiovascolare

L’apparato cardiocircolatorio è l’insieme degli organi che permettono la circolazione del sangue nell’organismo per rifornire le cellule di nutrienti e ossigeno e consentire l’eliminazione dell’anidride carbonica e di altri prodotti di scarto; è un sistema chiuso di vasi (vasi sanguigni) in cui il sangue circola sotto la spinta del cuore.

Il sangue, proveniente dalle arterie, entra in una maglia di vasi di diametro sempre più piccolo (arteriosi) in modo da rallentare la sua velocità, diminuire la pressione; in queste condizioni giunge in vasi dalle pareti sottilissimi (capillari) in cui i globuli rossi cedono l’ossigeno e recuperano l’anidride carbonica e i liquidi, prodotti dai tessuti cellulari.

Un sistema di micro-vene (venule) provvede a convogliare il sangue verso la grande circolazione. Le autostrade (arterie-vene) che ci permettono di percorrere lunghe distanze in breve tempo sono quindi affiancate da una rete di strade statali, provinciali (microcircolo) altrettanto importanti nella regolazione del traffico.

Tuttavia, proprio come nella circolazione autostradale, è importante non incontrare ostacoli che possano ostruire il percorso e causare quindi “ingorghi” che potrebbero far scaturire ictus, infarti….
L’associazione di Vitamina D3 e Vitamina K2 consente la rimozione dei depositi di calcio dai tessuti molli.

Le arterie sono tubi dalla parte spessa formata da tessuto elastico e fibre muscolari che ricevono il sangue dal cuore, muscolo che funziona come una vera e propria pompa per il sangue. Le arterie si ramificano via via in vasi sanguigni più sottili, fino ad arrivare a dare arteriole attraverso cui il sangue viene convogliato all’interno di capillari, tubicini dalla parete sottile e permeabile da parte di nutrienti, gas e prodotti di scarto. I capillari convogliano il sangue verso piccoli vasi sanguigni, le venule, che convergono a formare le vene che riportano il sangue verso il cuore.

Nel caso della circolazione sistemica il sangue proveniente dai polmoni, ricco di ossigeno e di nutrienti, viene pompato dal ventricolo sinistro (una delle quattro cavità del cuore in cui scorre il sangue) all’interno dell’aorta, che lo distribuisce al resto del corpo. Una volta che il sangue si è arricchito di anidride carbonica e prodotti di scarto viene riversato dalla vena cava all’atrio destro (un’altra delle quattro cavità del cuore).

La circolazione polmonare forma invece un circuito chiuso tra il cuore e i polmoni e ha inizio nel ventricolo destro, da cui il sangue ricco di anidride carbonica raccolto dall’atrio destro – con cui comunica attraverso la valvola tricuspide – viene pompato nell’arteria polmonare. Questa si divide in due rami, ciascuno diretto verso un polmone, qui i rami terminano formando i capillari che raccolgono l’ossigeno a livello degli alveoli. Il sangue ossigenato viene poi convogliato in vasi di dimensioni sempre maggiori, fino a confluire nelle vene polmonari, che lo riversano nell’atrio sinistro del cuore, da cui passerà nel ventricolo sinistro attraverso la valvola mitrale.

A cosa serve l’apparato cardiocircolatorio?

L’apparato cardiocircolatorio permette di distribuire l’ossigeno e i nutrienti a tutti gli organi, i tessuti e le cellule dell’organismo e di eliminare l’anidride carbonica e le sostanze di scarto.
L’apparato cardiocircolatorio serve inoltre a veicolare importanti componenti del sistema immunitario (i globuli bianchi) e altre molecole che svolgono diverse funzioni nell’organismo (come gli ormoni) che, proprio mediante la fitta rete che compone l’apparato cardiocircolatorio, riescono a spostarsi da un organo all’altro e da un tessuto all’altro a seconda delle necessità dell’organismo.

Scopri gli integratori per il sistema cardiovascolare

Berart®: Integratore a base di Berberina e Silimarina che può essere utile nel controllo dei livelli di colesterolo e dei trigliceridi nel sangue e senza effetti collaterali.

Prendak2 è un integratore alimentare a base di vitamine A, C, D3 e K2, utili per la salute delle ossa e dell’apparato cardiovascolare.

Stampa